Logo nero di Bentley Systems

RAFFORZARE GLI OBIETTIVI DI SVILUPPO SOSTENIBILE DELLE NAZIONI UNITE

Per diminuire le emissioni e diventare resilienti al clima, dobbiamo trasformare la nostra infrastruttura.

In Bentley, il nostro obiettivo è quello di favorire il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite attraverso le soluzioni di digital twin dell'infrastruttura, aiutando i nostri utenti, i professionisti delle infrastrutture, a realizzare risultati più sostenibili, prevedibili e resilienti.

Esplora le storie del 2022 qui sotto per scoprire come gli utenti Bentley stanno contribuendo a realizzare gli OSS delle Nazioni Unite attraverso i progetti infrastrutturali su cui lavorano. Queste storie sono organizzate per tendenze di sostenibilità, per aiutarti a navigare tra i numerosi progetti che mostrano come i nostri utenti stiano sostenendo sia le nostre economie che l'ambiente.

  • Azione climatica
  • icona azione climatica

    Azione climatica

    L'adattamento al cambiamento climatico

    Monitoraggio / Riduzione delle emissioni di carbonio nelle nuove costruzioni

    L'85% della popolazione mondiale è già stata colpita da eventi direttamente collegati al cambiamento climatico.

    Considerato dagli esperti delle Nazioni Unite come la "minaccia più grande e pervasiva che il mondo abbia mai sperimentato", il cambiamento climatico antropogenico nel 2022 ha amplificato le condizioni meteorologiche estreme in tutto il mondo, aggravando la siccità, le inondazioni, gli incendi, le ondate di calore e l'insicurezza alimentare.

    In uno scenario che prevede un riscaldamento di 1,5° Celsius entro il 2030, quasi la metà della popolazione mondiale potrebbe essere esposta a rischi climatici legati al caldo, alla siccità, alle inondazioni o allo stress idrico nel prossimo decennio, con un aumento, rispetto all'attuale 43%.

    Gli asset infrastrutturali richiedono adattamenti e modifiche straordinarie per decarbonizzare e rendere più resilienti le nostre comunità.

    A differenza delle emissioni di carbonio operative, che possono essere ridotte nel tempo, le emissioni di carbonio incorporato, generate dai materiali e dalla costruzione, sono bloccate nel momento in cui un asset infrastrutturale viene costruito. Il carbonio incorporato rappresenta il 57% di tutte le emissioni. Solo tre materiali, il cemento, l' acciaio e l'alluminio, sono responsabili del 23% delle emissioni globali. Esiste un'incredibile opportunità di riduzione del carbonio incorporato attraverso una migliore progettazione e selezione dei materiali.

    Progetto della diga di Semantok

    PT Hutama Karya (Persero) | Indonesia

    Situata tra le pianure e le montagne di Nganjuk, nella Giava orientale, la diga di Semantok mira a ridurre le inondazioni, a garantire la disponibilità di acqua e a triplicare la produttività agricola del distretto. Durante la progettazione, PT Hutama Karya ha subito scoperto che lo strato di terreno sabbioso rappresentava un ostacolo significativo alla costruzione di una diga nella regione. Utilizzando il reality modeling e la simulazione della costruzione, i team hanno determinato come modificare il progetto per prevenire perdite ed eliminare la necessità di spostare dal sito il materiale di riempimento ad alta intensità di carbonio. La diga ultimata ora protegge dalle inondazioni, sostiene l'agricoltura e favorisce lo sviluppo economico.

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 2

    Sconfiggere la fame

    #image_title
    Obiettivo 6
    Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie
    #image_title
    Obiettivo 13
    Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

    Un Unity Place consegnato con un progetto ottimizzato per WSP

    WSP | Regno Unito

    Unity Place non è solo la nuova sede della Santander Bank. È anche uno spazio ecosostenibile ed efficiente, che raggiunge l'eccellenza nella sostenibilità ambientale e ha un impatto positivo sul benessere della comunità. Per rendere sostenibile anche il processo di costruzione, WSP si è rivolta all'analisi strutturale e geotecnica. I team hanno scoperto come sostituire il 50% del cemento nel materiale da costruzione, eliminando 16.000 tonnellate di cemento dal progetto, riducendo notevolmente le emissioni di carbonio e superando gli obiettivi di riduzione delle emissioni di carbonio entro il 2030 stabiliti dalla London Energy Transformation Initiative. Il progetto stabilisce un punto di riferimento per la progettazione sostenibile di nuove costruzioni commerciali e incorpora certificazioni ecosostenibili aggressive, pannelli solari sul tetto e strategie di architettura bioclimatica.

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 7
    Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni
    #image_title
    Obiettivo 12
    Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili
    #image_title
    Obiettivo 13
    Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

    Piattaforma digitale di dati e carbonio

    Network Rail | Regno Unito

    Mentre l'HS2 continua il suo viaggio verso nord, Network Rail è fortemente coinvolta nello sviluppo della ferrovia Northern Powerhouse e nella costruzione del programma di aggiornamento della Transpennine Route. Entrambi i progetti sono fondamentali per il Piano Ferroviario Integrato per il Nord e le Terre Centrali. Oltre a questi sforzi, Network Rail si confronta anche con la direttiva del Dipartimento dei Trasporti di quantificare, comunicare e ridurre in modo significativo le emissioni di carbonio nell'intero ciclo di vita.

    La strategia cruciale per raggiungere questa direttiva consiste nell'accorpare i dati di tutti e tre i principali programmi in un'unica piattaforma digitale, fornendo un ambiente per la revisione degli asset attuali e futuri in un contesto digitale. Questa funzionalità supporta un processo decisionale più informato e consente alle parti interessate di valutare in modo efficiente potenziali sinergie e alternative tra questi progetti.

    In collaborazione con Jacobs, Network Rail sta perfezionando un metodo per calcolare le emissioni di carbonio con maggiore precisione. Questo metodo pone l'accento sulle fasi iniziali della progettazione, dove è possibile ottenere la riduzione delle emissioni di carbonio di maggiore impatto, e mantiene questa attenzione per tutta la durata del progetto. Questo approccio sostenibile e a lungo termine alla riduzione delle emissioni di carbonio, facilitato dalla tecnologia di Bentley Systems, prevede una riduzione efficiente delle emissioni di carbonio per gli anni a venire.

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 9

    Costruire un’infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

    #image_title
    Obiettivo 11

    Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

    #image_title
    Obiettivo 13
    Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico
  • Circolarità
  • un'icona della terra con un cerchio e delle frecce intorno.

    Circolarità

    Riduzione dei rifiuti, dell'acqua e del consumo di materiali

    Affrontare le sfide globali

    Le risorse della Terra non sono infinite. La riduzione dei rifiuti, dell'acqua e del consumo di materiali è una delle sfide sociali più importanti che dobbiamo vincere.

    Nella nostra economia attuale, prendiamo i materiali dalla Terra, ne facciamo dei prodotti e alla fine li gettiamo via come rifiuti: è un processo lineare. Tuttavia, in un'economia circolare, nota anche come circolarità, evitiamo di produrre rifiuti e consumare risorse in primo luogo, massimizziamo l'efficienza, facciamo circolare le risorse e rigeneriamo la natura.

    La circolarità è un quadro di soluzioni sistemiche che affronta sfide globali come il cambiamento climatico, la perdita di biodiversità, i rifiuti e l'inquinamento. L'applicazione di questo concetto estende la durata di vita di prodotti, materiali, risorse e infrastrutture.

    La circolarità è il concetto più ricercato per un futuro sostenibile. Molte organizzazioni incorporano già principi circolari innovativi nei loro progetti infrastrutturali.

    Impianto di trattamento delle acque di drenaggio agricolo "New Delta" di Al Hammam  

    PGESCO | Egitto

    Sviluppare un'agricoltura sostenibile è una sfida importante, soprattutto in un ambiente desertico. PGESCO voleva costruire un impianto di trattamento delle acque di drenaggio agricolo con una capacità di 7,5 milioni di metri cubi d'acqua al giorno, rendendolo uno dei più grandi al mondo. Per realizzare l'imponente progetto, l'azienda ha creato un ambiente interconnesso di dati, aiutando i membri dei team a collaborare e a migliorare il riutilizzo dei materiali. L'impianto ultimato irriga ora 2.200 ettari a ovest dell'area del Delta del Nilo, contribuendo a espandere l'agricoltura e ad avere un impatto sociale ed economico positivo in tutta la regione del Deserto Occidentale. 

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 2

    Sconfiggere la fame

    #image_title
    Obiettivo 6
    Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie
    #image_title
    Obiettivo 12
    Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

    Progetto di trattamento centrale delle acque di Hebei Taihang Steel

    MCC Capital Engineering & Research Incorporation Limited | Cina

    Gli impianti di acciaio necessitano di enormi quantità d'acqua e ridurre i consumi può essere difficile. Durante la ristrutturazione dell'impianto siderurgico Taihang, i proprietari hanno voluto rivedere il loro sistema per riciclare tutte le acque reflue industriali, con il risultato di azzerare gli scarichi idrici. MMC Capital Engineering & Research Incorporation ha creato una versione digitale dell'impianto, che ha aiutato a realizzare rapidamente un impianto di trattamento delle acque ecosostenibile e intelligente. Il progetto riduce la quantità di acque reflue scaricate di 9,85 milioni di metri cubi all'anno e la produzione annuale di 27 milioni di metri cubi di acqua nuova, il tutto riducendo il consumo energetico. 

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 6
    Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie
    #image_title
    Obiettivo 9
    Costruire un’infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile
    #image_title
    Obiettivo 12
    Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

    Ottimizzazione dell'efficienza e della sostenibilità nel riutilizzo dei materiali attraverso il geoBIM 

    Mott MacDonald | Regno Unito

    La fase 1 della High Speed 2 è un enorme progetto di trasporto di massa che richiede un'enorme quantità di lavori di sbancamento. Circa 25 milioni di metri cubi di materiale sono stati destinati allo scavo. Determinare come riutilizzare il materiale e minimizzare i rifiuti potrebbe ridurre notevolmente le emissioni di carbonio prodotte dai veicoli per il trasporto di massa, ma i tradizionali metodi di valutazione geotecnica non erano all'altezza del compito. Combinando la gestione dei dati digitali e le applicazioni geotecniche avanzate, Mott MacDonald ha sviluppato una tecnica di valutazione geoBIM collaborativa basata su una rappresentazione 3D del cantiere. L'analisi ha fornito indicazioni fondamentali sul riutilizzo dei materiali nell'ambito del progetto, riducendo notevolmente i rifiuti e le emissioni di carbonio, a sostegno dell'impegno di HS2 di ridurre le emissioni di carbonio del 50%.

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 12

    Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

    #image_title
    Obiettivo 13
    Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico
    #image_title
    Obiettivo 15
    Gestire in modo sostenibile le foreste, combattere la desertificazione, arrestare e invertire il degrado del territorio, arrestare la perdita di biodiversità

    MARUI – Plant Design

    Polymetrix AG | Giappone

    MARUI è un impianto di progettazione e costruzione di riciclaggio circolare che converte le bottiglie di plastica post-consumo in prodotti riciclati per uso alimentare. Polymetrix ha utilizzato le applicazioni Bentley per creare un ambiente digitale connesso in cui tutte le parti potessero comprendere chiaramente il progetto durante il suo avanzamento. Rispetto a progetti simili, MARUI è stato completato 5%-10% più velocemente aumentando così la produttività delle risorse del 10%-20%. Le soluzioni digitali vengono utilizzate anche durante le operazioni, garantendo un riciclaggio della plastica costante ed efficiente.   

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 9

    Costruire un’infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

    #image_title
    Obiettivo 12

    Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

    #image_title
    Obiettivo 14

    Conservare e utilizzare in modo durevole gli oceani, i mari e le risorse marine per uno sviluppo sostenibile

    Aeroporto internazionale di Noida – Progettazione dell'infrastruttura

    Ramboll India Pvt. Ltd. | India

     Oltre a essere stato progettato come il primo aeroporto a zero emissioni nette dell'India, l'aeroporto internazionale di Noida è dotato di una rete idrica, di acque reflue e di acqua piovana in grado di raccogliere l'acqua per il riutilizzo e di proteggere da eventi alluvionali importanti grazie a un drenaggio efficiente. Per superare la sfida della progettazione di questa complessa struttura, Ramboll India ha creato modelli digitali 3D che hanno aiutato a sviluppare un sistema idrico efficace e sostenibile che si collega perfettamente a tutti gli elementi dell'aeroporto, riducendo al contempo le emissioni di carbonio nel ciclo di vita. La rete idrica aiuterà a prevenire le inondazioni per almeno 100 anni e ridurrà il fabbisogno di fonti d'acqua esterne di 90.000 metri cubi all'anno. 

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 9

    Costruire un’infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

    #image_title
    Obiettivo 12

    Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

    #image_title
    Obiettivo 13
    Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico
  • Transizione energetica
  • Icon

    Transizione energetica

    Energie rinnovabili ed efficienza

    La crisi energetica globale e i sussidi governativi hanno accelerato la transizione energetica. Secondo alcuni esperti, questi fattori potrebbero aver fatto perdere fino a dieci anni alla tempistica.

    La transizione verso fonti energetiche a basse emissioni di carbonio è fondamentale per garantire l'accesso universale a un'elettricità sostenibile e conveniente. Oltre il 50% delle emissioni di carbonio da ridurre nel prossimo decennio deriverà dalla decarbonizzazione dei sistemi industriali ed energetici.

    Una persona su 10 non ha ancora accesso all'elettricità. Con l'aumento della domanda, il modo più efficace per proteggere le infrastrutture del futuro è quello di perseguire risultati rapidi sfruttando le tecnologie esistenti, a basso costo e mature.

    La diversificazione delle fonti energetiche è fondamentale. La produzione di energia rinnovabile deve accelerare, combinando tutte le fonti rinnovabili, ovvero solare, geotermica, eolica e idroelettrica, per generare una quantità sufficiente di energia a basse emissioni di carbonio per alimentare il nostro mondo.

    L'aumento dell'efficienza di qualsiasi sistema che consuma, produce o distribuisce energia comporta un immediato ritorno economico e ambientale. L'efficienza energetica da sola rappresenta oltre il 40% della riduzione delle emissioni richiesta entro il 2040.

    Il primo parco eolico offshore cinese da un gigawatt costruito da Three Gorges Yangjiang   

    Shanghai Investigation, Design & Research Institute Co., Ltd. (SIDRI) | Cina

    I parchi eolici offshore generano oggi enormi quantità di energia eolica pulita e le organizzazioni continuano a costruirli più grandi. SIDRI ha sviluppato il parco eolico offshore Three Gorges Yangjiang Shapa, il primo impianto al largo delle coste cinesi con una capacità totale di 1 gigawatt. SIDRI non ha solo dovuto affrontare le dimensioni del parco eolico, ma anche superare le condizioni difficili della zona e rispettare i tempi di costruzione. Con la progettazione e l'analisi digitale, i team hanno automatizzato e semplificato il processo di modellazione delle turbine eoliche e delle loro fondazioni. L'impianto fornisce energia eolica a 2 milioni di famiglie e riduce le emissioni di carbonio di circa 4 milioni di tonnellate all'anno.  

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 2

    Sconfiggere la fame

    #image_title
    Obiettivo 7

    Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

    #image_title
    Obiettivo 15

    Gestire in modo sostenibile le foreste, combattere la desertificazione, arrestare e invertire il degrado del territorio, arrestare la perdita di biodiversità

    Applicazione digitale e R&S per l'impianto fotovoltaico in grid parity di Fuxin (CTG SIDRI)  

    Shanghai Investigation, Design & Research Institute Co., Ltd. (SIDRI) | Cina

    La transizione della Cina verso l'energia ecosostenibile implica la costruzione di molti nuovi impianti di energia rinnovabile. Uno dei più grandi del paese è l'impianto fotovoltaico in grid parity da 500 megawatt. SIDRI ha dovuto affrontare numerose sfide per gestire la configurazione del sito e i dettagli del progetto utilizzando i macchinosi metodi di progettazione tradizionali. I team sono passati alla progettazione 3D e alla gestione digitale dei progetti, che hanno migliorato notevolmente l'efficienza e hanno contribuito a completare il progetto con sei mesi di anticipo, riducendo al contempo la dipendenza della regione dai combustibili a base di carbonio. Attualmente, l'impianto fornisce 240.3 milioni di chilowattora di elettricità alla rete elettrica di Fuxin ogni anno.

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 7

    Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

    #image_title
    Obiettivo 9

    Costruire un’infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

    #image_title
    Obiettivo 13
    Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

    Il digital twin di Kaunas

    Università di Tecnologia di Kaunas | Lituania

    Per contribuire a costruire, sostenere e sviluppare una comunità incentrata su città e infrastrutture intelligenti, l'Università di tecnologia di Kaunas ha collaborato con altre organizzazioni per sviluppare un digital twin dell'ambiente costruito della città. I team hanno utilizzato le applicazioni Bentley non solo per sviluppare un digital twin preciso su scala urbana, ma anche per incorporare una tecnologia in grado di analizzare le condizioni climatiche interne e ottimizzare il consumo energetico dell'edificio. Il team prevede di utilizzare il digital twin per determinare come integrare fonti di energia rinnovabile, inclusi pannelli solari, nella rete universitaria. 

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 4

    Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti

    #image_title
    Obiettivo 7

    Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

    #image_title
    Obiettivo 13
    Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

    Oasis Montaj sulla strada per trovare energia geotermica per l'Africa  

    Università internazionale di scienze e tecnologie del Botswana (BIUST) | Botswana

    Per promuovere e sfruttare le fonti di energia rinnovabile per alimentare la rapida crescita demografica del Botswana, la BIUST sta esplorando il potenziale di utilizzo della sorgente termale di Kasane per generare energia geotermica. Per una valutazione completa del sito è stato necessario acquisire, combinare e analizzare numerosi tipi di dati geofisici. Creando un modello geofisico intuitivo all'interno di un'unica piattaforma, il team ha ottenuto una comprensione più approfondita dei rischi e dei benefici dell'area. Di conseguenza, essi anticipare identificazione La sorgente termale di Kasane è il luogo più adatto per l'energia geotermica in Botswana, contribuendo ad alleviare in modo sostenibile i limiti energetici del paese.

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 7

    Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

    #image_title
    Obiettivo 12

    Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

    #image_title
    Obiettivo 13
    Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

    Silo AI: flusso per l'ottimizzazione del sistema di condotte  

    Silo AI | Finlandia

    La maggior parte delle città della Finlandia, un paese non lontano da il circolo polare artico, si affidano a sistemi di teleriscaldamento per tenere i residenti al caldo durante gli inverni rigidi. Questi sistemi trasmetti calore da una fonte centrale attraverso una rete di Acqua tubature ai singoli edifici. Tuttavia, con l'invecchiamento di questi sistemi, le perdite sono aumentate a una all'anno per ogni 10 chilometri di tubature, causando interruzioni del servizio, inefficienze energetiche e insicurezza idrica. Silo AI ha riunito tutte le informazioni sull'impianto di riscaldamento di Helsinki in un'unica piattaforma digitale, aiutando i proprietari-operatori a dare priorità alle attività di manutenzione dove è probabile che si verifichino perdite. Il sistema di Helsinki ha migliorato significativamente l'efficienza energetica e diminuito il consumo di carburante, abbassando le temperature delle condutture di tre gradi Celsius e fornendo lo stesso livello di calore ai residenti. 

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 7

    Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

    #image_title
    Obiettivo 11

    Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

    #image_title
    Obiettivo 12

    Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

  • Città digitali
  • Icona di città digitali

    Città digitali

    Sano, sostenibile, resiliente

    Solo 25 megalopoli producono il 52% delle emissioni urbane di gas serra a livello mondiale. Sono contemporaneamente il principale motore e la principale vittima degli effetti del cambiamento climatico, pertanto le città hanno importanti motivazioni per affrontarlo. Più di 10.000 città si sono già impegnate a ridurre le proprie emissioni di carbonio entro il 2050.

    Le città, tuttavia, devono affrontare anche molte altre sfide critiche. Mentre solo il 50% della popolazione urbana mondiale ha un comodo accesso ai trasporti pubblici, 17 persone muoiono ogni minuto a causa dell'inquinamento atmosferico. La natura dirompente del COVID-19 e le incertezze emergenti a livello globale hanno ricordato che le aree urbane devono essere preparate a un futuro sempre più mutevole e imprevedibile.

    Dobbiamo continuare a trovare soluzioni e tecnologie per consentano alle città fiorenti di equilibrare qualità di vita, salute, decarbonizzazione e resilienza climatica.

    Le città sono destinate a rimanere e il futuro dell'umanità è indubbiamente urbano, ma non esclusivamente nelle grandi aree metropolitane: le aree urbane piccole e medie continueranno a svilupparsi.

    Foth ha creato una città mappata digitalmente

    Foth Infrastructure & Environment, LLC | Stati Uniti

    La città di Perry ha originariamente assunto FOTH per valutare le condizioni delle strade e dei marciapiedi della piccola città utilizzando la scansione LiDAR mobile per migliorare l'accesso a tutti i cittadini. I funzionari della città si sono presto resi conto che avrebbero potuto trasformare il progetto in un digital twin in grado di supportare aggiuntivo progetti, come che stabilisce più spazio ecosostenibile e preservare l'architettura storica. FOTH elaborato un'enorme quantità di dati realistici per portare la città alla vita virtuale. Ora i funzionari comunali possono usarlo per fornisci servizi più efficaci per i cittadini, incoraggiare i potenziali investitori, incrementare l'efficienza energetica e migliorare la preparazione alle catastrofi.

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 11

    Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

    #image_title
    Obiettivo 13

    Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

    #image_title
    Obiettivo 15

    Gestire in modo sostenibile le foreste, combattere la desertificazione, arrestare e invertire il degrado del territorio, arrestare la perdita di biodiversità

    Analisi della rete e riabilitazione di Marawi

    Maynilad Water Services Inc. (MWS) | Filippine

    Il 2017 Marawi L'assedio, un devastante assalto durato cinque mesi da parte di un gruppo di militanti pro-ISIS, ha fatto sfollare oltre 300.000 di persone 98% della popolazione della città, e ha causato danni sostanziali a parti vitali della città, compreso il centro di distribuzione dell'acqua. MWS doveva ripristinare rapidamente il servizio ai residenti, ma il sito del progetto era ancora danneggiato e pericoloso. Invece di mettere in pericolo il personale con i sondaggi tradizionali, MWS ha utilizzato la modellazione idraulica per identifica aree problematiche che causano bassa pressione e mancanza di approvvigionamento, consentendo loro di svilupparsi in modo mirato, ottimale soluzioni. Di conseguenza, il team ha sviluppato una strategia di riparazione sicura che ha contribuito a ripristinare la qualità della vita in un'area precedentemente devastata dalla guerra. 

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 3

    Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età

    #image_title
    Obiettivo 6
    Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie
    #image_title
    Obiettivo 11

    Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

    Nuovo circuito di prova per veicoli autonomi ed elettrificati

    AFRY | Svezia

    I veicoli elettrificati e autonomi rappresentano il futuro dei trasporti, ma the technology è ancora in fase di sviluppo. AFRY è stata scelta dal produttore di veicoli commerciali SCANIA per progettare una pista di prova per affinare queste innovazioni. Questo progetto comprende 19 chilometri di strade con più di 60 intersezioni e condizioni del terreno complesse e collinari per garantire prove rigorose. AFRY ha utilizzato la modellazione 3D per progettare in modo efficiente il progetto, in quanto la modifica di ogni singolo elemento avrebbe impatto numerosi altri. Nel processo, AFRY ha ridotto l'impronta ambientale della pista di prova, fornendo al contempo un'assistenza a lungo termine. assistenza con lo sviluppo di tecnologie vitali per i veicoli a zero emissioni. 

    Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

    #image_title
    Obiettivo 11

    Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

    #image_title
    Obiettivo 12

    Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

    #image_title
    Obiettivo 15

    Gestire in modo sostenibile le foreste, combattere la desertificazione, arrestare e invertire il degrado del territorio, arrestare la perdita di biodiversità

icona azione climatica

Azione climatica

L'adattamento al cambiamento climatico

Monitoraggio / Riduzione delle emissioni di carbonio nelle nuove costruzioni

L'85% della popolazione mondiale è già stata colpita da eventi direttamente collegati al cambiamento climatico.

Considerato dagli esperti delle Nazioni Unite come la "minaccia più grande e pervasiva che il mondo abbia mai sperimentato", il cambiamento climatico antropogenico nel 2022 ha amplificato le condizioni meteorologiche estreme in tutto il mondo, aggravando la siccità, le inondazioni, gli incendi, le ondate di calore e l'insicurezza alimentare.

In uno scenario che prevede un riscaldamento di 1,5° Celsius entro il 2030, quasi la metà della popolazione mondiale potrebbe essere esposta a rischi climatici legati al caldo, alla siccità, alle inondazioni o allo stress idrico nel prossimo decennio, con un aumento, rispetto all'attuale 43%.

Gli asset infrastrutturali richiedono adattamenti e modifiche straordinarie per decarbonizzare e rendere più resilienti le nostre comunità.

A differenza delle emissioni di carbonio operative, che possono essere ridotte nel tempo, le emissioni di carbonio incorporato, generate dai materiali e dalla costruzione, sono bloccate nel momento in cui un asset infrastrutturale viene costruito. Il carbonio incorporato rappresenta il 57% di tutte le emissioni. Solo tre materiali, il cemento, l' acciaio e l'alluminio, sono responsabili del 23% delle emissioni globali. Esiste un'incredibile opportunità di riduzione del carbonio incorporato attraverso una migliore progettazione e selezione dei materiali.

Progetto della diga di Semantok

PT Hutama Karya (Persero) | Indonesia

Situata tra le pianure e le montagne di Nganjuk, nella Giava orientale, la diga di Semantok mira a ridurre le inondazioni, a garantire la disponibilità di acqua e a triplicare la produttività agricola del distretto. Durante la progettazione, PT Hutama Karya ha subito scoperto che lo strato di terreno sabbioso rappresentava un ostacolo significativo alla costruzione di una diga nella regione. Utilizzando il reality modeling e la simulazione della costruzione, i team hanno determinato come modificare il progetto per prevenire perdite ed eliminare la necessità di spostare dal sito il materiale di riempimento ad alta intensità di carbonio. La diga ultimata ora protegge dalle inondazioni, sostiene l'agricoltura e favorisce lo sviluppo economico.

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 2

Sconfiggere la fame

#image_title
Obiettivo 6
Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie
#image_title
Obiettivo 13
Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

Un Unity Place consegnato con un progetto ottimizzato per WSP

WSP | Regno Unito

Unity Place non è solo la nuova sede della Santander Bank. È anche uno spazio ecosostenibile ed efficiente, che raggiunge l'eccellenza nella sostenibilità ambientale e ha un impatto positivo sul benessere della comunità. Per rendere sostenibile anche il processo di costruzione, WSP si è rivolta all'analisi strutturale e geotecnica. I team hanno scoperto come sostituire il 50% del cemento nel materiale da costruzione, eliminando 16.000 tonnellate di cemento dal progetto, riducendo notevolmente le emissioni di carbonio e superando gli obiettivi di riduzione delle emissioni di carbonio entro il 2030 stabiliti dalla London Energy Transformation Initiative. Il progetto stabilisce un punto di riferimento per la progettazione sostenibile di nuove costruzioni commerciali e incorpora certificazioni ecosostenibili aggressive, pannelli solari sul tetto e strategie di architettura bioclimatica.

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 7
Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni
#image_title
Obiettivo 12
Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili
#image_title
Obiettivo 13
Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

Piattaforma digitale di dati e carbonio

Network Rail | Regno Unito

Mentre l'HS2 continua il suo viaggio verso nord, Network Rail è fortemente coinvolta nello sviluppo della ferrovia Northern Powerhouse e nella costruzione del programma di aggiornamento della Transpennine Route. Entrambi i progetti sono fondamentali per il Piano Ferroviario Integrato per il Nord e le Terre Centrali. Oltre a questi sforzi, Network Rail si confronta anche con la direttiva del Dipartimento dei Trasporti di quantificare, comunicare e ridurre in modo significativo le emissioni di carbonio nell'intero ciclo di vita.

La strategia cruciale per raggiungere questa direttiva consiste nell'accorpare i dati di tutti e tre i principali programmi in un'unica piattaforma digitale, fornendo un ambiente per la revisione degli asset attuali e futuri in un contesto digitale. Questa funzionalità supporta un processo decisionale più informato e consente alle parti interessate di valutare in modo efficiente potenziali sinergie e alternative tra questi progetti.

In collaborazione con Jacobs, Network Rail sta perfezionando un metodo per calcolare le emissioni di carbonio con maggiore precisione. Questo metodo pone l'accento sulle fasi iniziali della progettazione, dove è possibile ottenere la riduzione delle emissioni di carbonio di maggiore impatto, e mantiene questa attenzione per tutta la durata del progetto. Questo approccio sostenibile e a lungo termine alla riduzione delle emissioni di carbonio, facilitato dalla tecnologia di Bentley Systems, prevede una riduzione efficiente delle emissioni di carbonio per gli anni a venire.

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 9

Costruire un’infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

#image_title
Obiettivo 11

Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

#image_title
Obiettivo 13
Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico
un'icona della terra con un cerchio e delle frecce intorno.

Circolarità

Riduzione dei rifiuti, dell'acqua e del consumo di materiali

Affrontare le sfide globali

Le risorse della Terra non sono infinite. La riduzione dei rifiuti, dell'acqua e del consumo di materiali è una delle sfide sociali più importanti che dobbiamo vincere.

Nella nostra economia attuale, prendiamo i materiali dalla Terra, ne facciamo dei prodotti e alla fine li gettiamo via come rifiuti: è un processo lineare. Tuttavia, in un'economia circolare, nota anche come circolarità, evitiamo di produrre rifiuti e consumare risorse in primo luogo, massimizziamo l'efficienza, facciamo circolare le risorse e rigeneriamo la natura.

La circolarità è un quadro di soluzioni sistemiche che affronta sfide globali come il cambiamento climatico, la perdita di biodiversità, i rifiuti e l'inquinamento. L'applicazione di questo concetto estende la durata di vita di prodotti, materiali, risorse e infrastrutture.

La circolarità è il concetto più ricercato per un futuro sostenibile. Molte organizzazioni incorporano già principi circolari innovativi nei loro progetti infrastrutturali.

Impianto di trattamento delle acque di drenaggio agricolo "New Delta" di Al Hammam  

PGESCO | Egitto

Sviluppare un'agricoltura sostenibile è una sfida importante, soprattutto in un ambiente desertico. PGESCO voleva costruire un impianto di trattamento delle acque di drenaggio agricolo con una capacità di 7,5 milioni di metri cubi d'acqua al giorno, rendendolo uno dei più grandi al mondo. Per realizzare l'imponente progetto, l'azienda ha creato un ambiente interconnesso di dati, aiutando i membri dei team a collaborare e a migliorare il riutilizzo dei materiali. L'impianto ultimato irriga ora 2.200 ettari a ovest dell'area del Delta del Nilo, contribuendo a espandere l'agricoltura e ad avere un impatto sociale ed economico positivo in tutta la regione del Deserto Occidentale. 

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 2

Sconfiggere la fame

#image_title
Obiettivo 6
Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie
#image_title
Obiettivo 12
Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

Progetto di trattamento centrale delle acque di Hebei Taihang Steel

MCC Capital Engineering & Research Incorporation Limited | Cina

Gli impianti di acciaio necessitano di enormi quantità d'acqua e ridurre i consumi può essere difficile. Durante la ristrutturazione dell'impianto siderurgico Taihang, i proprietari hanno voluto rivedere il loro sistema per riciclare tutte le acque reflue industriali, con il risultato di azzerare gli scarichi idrici. MMC Capital Engineering & Research Incorporation ha creato una versione digitale dell'impianto, che ha aiutato a realizzare rapidamente un impianto di trattamento delle acque ecosostenibile e intelligente. Il progetto riduce la quantità di acque reflue scaricate di 9,85 milioni di metri cubi all'anno e la produzione annuale di 27 milioni di metri cubi di acqua nuova, il tutto riducendo il consumo energetico. 

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 6
Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie
#image_title
Obiettivo 9
Costruire un’infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile
#image_title
Obiettivo 12
Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

Ottimizzazione dell'efficienza e della sostenibilità nel riutilizzo dei materiali attraverso il geoBIM 

Mott MacDonald | Regno Unito

La fase 1 della High Speed 2 è un enorme progetto di trasporto di massa che richiede un'enorme quantità di lavori di sbancamento. Circa 25 milioni di metri cubi di materiale sono stati destinati allo scavo. Determinare come riutilizzare il materiale e minimizzare i rifiuti potrebbe ridurre notevolmente le emissioni di carbonio prodotte dai veicoli per il trasporto di massa, ma i tradizionali metodi di valutazione geotecnica non erano all'altezza del compito. Combinando la gestione dei dati digitali e le applicazioni geotecniche avanzate, Mott MacDonald ha sviluppato una tecnica di valutazione geoBIM collaborativa basata su una rappresentazione 3D del cantiere. L'analisi ha fornito indicazioni fondamentali sul riutilizzo dei materiali nell'ambito del progetto, riducendo notevolmente i rifiuti e le emissioni di carbonio, a sostegno dell'impegno di HS2 di ridurre le emissioni di carbonio del 50%.

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 12

Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

#image_title
Obiettivo 13
Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico
#image_title
Obiettivo 15
Gestire in modo sostenibile le foreste, combattere la desertificazione, arrestare e invertire il degrado del territorio, arrestare la perdita di biodiversità

MARUI – Plant Design

Polymetrix AG | Giappone

MARUI è un impianto di progettazione e costruzione di riciclaggio circolare che converte le bottiglie di plastica post-consumo in prodotti riciclati per uso alimentare. Polymetrix ha utilizzato le applicazioni Bentley per creare un ambiente digitale connesso in cui tutte le parti potessero comprendere chiaramente il progetto durante il suo avanzamento. Rispetto a progetti simili, MARUI è stato completato 5%-10% più velocemente aumentando così la produttività delle risorse del 10%-20%. Le soluzioni digitali vengono utilizzate anche durante le operazioni, garantendo un riciclaggio della plastica costante ed efficiente.   

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 9

Costruire un’infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

#image_title
Obiettivo 12

Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

#image_title
Obiettivo 14

Conservare e utilizzare in modo durevole gli oceani, i mari e le risorse marine per uno sviluppo sostenibile

Aeroporto internazionale di Noida – Progettazione dell'infrastruttura

Ramboll India Pvt. Ltd. | India

 Oltre a essere stato progettato come il primo aeroporto a zero emissioni nette dell'India, l'aeroporto internazionale di Noida è dotato di una rete idrica, di acque reflue e di acqua piovana in grado di raccogliere l'acqua per il riutilizzo e di proteggere da eventi alluvionali importanti grazie a un drenaggio efficiente. Per superare la sfida della progettazione di questa complessa struttura, Ramboll India ha creato modelli digitali 3D che hanno aiutato a sviluppare un sistema idrico efficace e sostenibile che si collega perfettamente a tutti gli elementi dell'aeroporto, riducendo al contempo le emissioni di carbonio nel ciclo di vita. La rete idrica aiuterà a prevenire le inondazioni per almeno 100 anni e ridurrà il fabbisogno di fonti d'acqua esterne di 90.000 metri cubi all'anno. 

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 9

Costruire un’infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

#image_title
Obiettivo 12

Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

#image_title
Obiettivo 13
Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico
Icon

Transizione energetica

Energie rinnovabili ed efficienza

La crisi energetica globale e i sussidi governativi hanno accelerato la transizione energetica. Secondo alcuni esperti, questi fattori potrebbero aver fatto perdere fino a dieci anni alla tempistica.

La transizione verso fonti energetiche a basse emissioni di carbonio è fondamentale per garantire l'accesso universale a un'elettricità sostenibile e conveniente. Oltre il 50% delle emissioni di carbonio da ridurre nel prossimo decennio deriverà dalla decarbonizzazione dei sistemi industriali ed energetici.

Una persona su 10 non ha ancora accesso all'elettricità. Con l'aumento della domanda, il modo più efficace per proteggere le infrastrutture del futuro è quello di perseguire risultati rapidi sfruttando le tecnologie esistenti, a basso costo e mature.

La diversificazione delle fonti energetiche è fondamentale. La produzione di energia rinnovabile deve accelerare, combinando tutte le fonti rinnovabili, ovvero solare, geotermica, eolica e idroelettrica, per generare una quantità sufficiente di energia a basse emissioni di carbonio per alimentare il nostro mondo.

L'aumento dell'efficienza di qualsiasi sistema che consuma, produce o distribuisce energia comporta un immediato ritorno economico e ambientale. L'efficienza energetica da sola rappresenta oltre il 40% della riduzione delle emissioni richiesta entro il 2040.

Il primo parco eolico offshore cinese da un gigawatt costruito da Three Gorges Yangjiang   

Shanghai Investigation, Design & Research Institute Co., Ltd. (SIDRI) | Cina

I parchi eolici offshore generano oggi enormi quantità di energia eolica pulita e le organizzazioni continuano a costruirli più grandi. SIDRI ha sviluppato il parco eolico offshore Three Gorges Yangjiang Shapa, il primo impianto al largo delle coste cinesi con una capacità totale di 1 gigawatt. SIDRI non ha solo dovuto affrontare le dimensioni del parco eolico, ma anche superare le condizioni difficili della zona e rispettare i tempi di costruzione. Con la progettazione e l'analisi digitale, i team hanno automatizzato e semplificato il processo di modellazione delle turbine eoliche e delle loro fondazioni. L'impianto fornisce energia eolica a 2 milioni di famiglie e riduce le emissioni di carbonio di circa 4 milioni di tonnellate all'anno.  

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 2

Sconfiggere la fame

#image_title
Obiettivo 7

Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

#image_title
Obiettivo 15

Gestire in modo sostenibile le foreste, combattere la desertificazione, arrestare e invertire il degrado del territorio, arrestare la perdita di biodiversità

Applicazione digitale e R&S per l'impianto fotovoltaico in grid parity di Fuxin (CTG SIDRI)  

Shanghai Investigation, Design & Research Institute Co., Ltd. (SIDRI) | Cina

La transizione della Cina verso l'energia ecosostenibile implica la costruzione di molti nuovi impianti di energia rinnovabile. Uno dei più grandi del paese è l'impianto fotovoltaico in grid parity da 500 megawatt. SIDRI ha dovuto affrontare numerose sfide per gestire la configurazione del sito e i dettagli del progetto utilizzando i macchinosi metodi di progettazione tradizionali. I team sono passati alla progettazione 3D e alla gestione digitale dei progetti, che hanno migliorato notevolmente l'efficienza e hanno contribuito a completare il progetto con sei mesi di anticipo, riducendo al contempo la dipendenza della regione dai combustibili a base di carbonio. Attualmente, l'impianto fornisce 240.3 milioni di chilowattora di elettricità alla rete elettrica di Fuxin ogni anno.

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 7

Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

#image_title
Obiettivo 9

Costruire un’infrastruttura resiliente e promuovere l’innovazione ed una industrializzazione equa, responsabile e sostenibile

#image_title
Obiettivo 13
Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

Il digital twin di Kaunas

Università di Tecnologia di Kaunas | Lituania

Per contribuire a costruire, sostenere e sviluppare una comunità incentrata su città e infrastrutture intelligenti, l'Università di tecnologia di Kaunas ha collaborato con altre organizzazioni per sviluppare un digital twin dell'ambiente costruito della città. I team hanno utilizzato le applicazioni Bentley non solo per sviluppare un digital twin preciso su scala urbana, ma anche per incorporare una tecnologia in grado di analizzare le condizioni climatiche interne e ottimizzare il consumo energetico dell'edificio. Il team prevede di utilizzare il digital twin per determinare come integrare fonti di energia rinnovabile, inclusi pannelli solari, nella rete universitaria. 

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 4

Fornire un’educazione di qualità, equa ed inclusiva, e opportunità di apprendimento per tutti

#image_title
Obiettivo 7

Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

#image_title
Obiettivo 13
Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

Oasis Montaj sulla strada per trovare energia geotermica per l'Africa  

Università internazionale di scienze e tecnologie del Botswana (BIUST) | Botswana

Per promuovere e sfruttare le fonti di energia rinnovabile per alimentare la rapida crescita demografica del Botswana, la BIUST sta esplorando il potenziale di utilizzo della sorgente termale di Kasane per generare energia geotermica. Per una valutazione completa del sito è stato necessario acquisire, combinare e analizzare numerosi tipi di dati geofisici. Creando un modello geofisico intuitivo all'interno di un'unica piattaforma, il team ha ottenuto una comprensione più approfondita dei rischi e dei benefici dell'area. Di conseguenza, essi anticipare identificazione La sorgente termale di Kasane è il luogo più adatto per l'energia geotermica in Botswana, contribuendo ad alleviare in modo sostenibile i limiti energetici del paese.

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 7

Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

#image_title
Obiettivo 12

Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

#image_title
Obiettivo 13
Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

Silo AI: flusso per l'ottimizzazione del sistema di condotte  

Silo AI | Finlandia

La maggior parte delle città della Finlandia, un paese non lontano da il circolo polare artico, si affidano a sistemi di teleriscaldamento per tenere i residenti al caldo durante gli inverni rigidi. Questi sistemi trasmetti calore da una fonte centrale attraverso una rete di Acqua tubature ai singoli edifici. Tuttavia, con l'invecchiamento di questi sistemi, le perdite sono aumentate a una all'anno per ogni 10 chilometri di tubature, causando interruzioni del servizio, inefficienze energetiche e insicurezza idrica. Silo AI ha riunito tutte le informazioni sull'impianto di riscaldamento di Helsinki in un'unica piattaforma digitale, aiutando i proprietari-operatori a dare priorità alle attività di manutenzione dove è probabile che si verifichino perdite. Il sistema di Helsinki ha migliorato significativamente l'efficienza energetica e diminuito il consumo di carburante, abbassando le temperature delle condutture di tre gradi Celsius e fornendo lo stesso livello di calore ai residenti. 

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 7

Assicurare a tutti l’accesso a sistemi di energia economici, affidabili, sostenibili e moderni

#image_title
Obiettivo 11

Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

#image_title
Obiettivo 12

Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

Icona di città digitali

Città digitali

Sano, sostenibile, resiliente

Solo 25 megalopoli producono il 52% delle emissioni urbane di gas serra a livello mondiale. Sono contemporaneamente il principale motore e la principale vittima degli effetti del cambiamento climatico, pertanto le città hanno importanti motivazioni per affrontarlo. Più di 10.000 città si sono già impegnate a ridurre le proprie emissioni di carbonio entro il 2050.

Le città, tuttavia, devono affrontare anche molte altre sfide critiche. Mentre solo il 50% della popolazione urbana mondiale ha un comodo accesso ai trasporti pubblici, 17 persone muoiono ogni minuto a causa dell'inquinamento atmosferico. La natura dirompente del COVID-19 e le incertezze emergenti a livello globale hanno ricordato che le aree urbane devono essere preparate a un futuro sempre più mutevole e imprevedibile.

Dobbiamo continuare a trovare soluzioni e tecnologie per consentano alle città fiorenti di equilibrare qualità di vita, salute, decarbonizzazione e resilienza climatica.

Le città sono destinate a rimanere e il futuro dell'umanità è indubbiamente urbano, ma non esclusivamente nelle grandi aree metropolitane: le aree urbane piccole e medie continueranno a svilupparsi.

Foth ha creato una città mappata digitalmente

Foth Infrastructure & Environment, LLC | Stati Uniti

La città di Perry ha originariamente assunto FOTH per valutare le condizioni delle strade e dei marciapiedi della piccola città utilizzando la scansione LiDAR mobile per migliorare l'accesso a tutti i cittadini. I funzionari della città si sono presto resi conto che avrebbero potuto trasformare il progetto in un digital twin in grado di supportare aggiuntivo progetti, come che stabilisce più spazio ecosostenibile e preservare l'architettura storica. FOTH elaborato un'enorme quantità di dati realistici per portare la città alla vita virtuale. Ora i funzionari comunali possono usarlo per fornisci servizi più efficaci per i cittadini, incoraggiare i potenziali investitori, incrementare l'efficienza energetica e migliorare la preparazione alle catastrofi.

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 11

Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

#image_title
Obiettivo 13

Promuovere azioni, a tutti i livelli, per combattere il cambiamento climatico

#image_title
Obiettivo 15

Gestire in modo sostenibile le foreste, combattere la desertificazione, arrestare e invertire il degrado del territorio, arrestare la perdita di biodiversità

Analisi della rete e riabilitazione di Marawi

Maynilad Water Services Inc. (MWS) | Filippine

Il 2017 Marawi L'assedio, un devastante assalto durato cinque mesi da parte di un gruppo di militanti pro-ISIS, ha fatto sfollare oltre 300.000 di persone 98% della popolazione della città, e ha causato danni sostanziali a parti vitali della città, compreso il centro di distribuzione dell'acqua. MWS doveva ripristinare rapidamente il servizio ai residenti, ma il sito del progetto era ancora danneggiato e pericoloso. Invece di mettere in pericolo il personale con i sondaggi tradizionali, MWS ha utilizzato la modellazione idraulica per identifica aree problematiche che causano bassa pressione e mancanza di approvvigionamento, consentendo loro di svilupparsi in modo mirato, ottimale soluzioni. Di conseguenza, il team ha sviluppato una strategia di riparazione sicura che ha contribuito a ripristinare la qualità della vita in un'area precedentemente devastata dalla guerra. 

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 3

Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età

#image_title
Obiettivo 6
Garantire a tutti la disponibilità e la gestione sostenibile dell’acqua e delle strutture igienico-sanitarie
#image_title
Obiettivo 11

Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

Nuovo circuito di prova per veicoli autonomi ed elettrificati

AFRY | Svezia

I veicoli elettrificati e autonomi rappresentano il futuro dei trasporti, ma the technology è ancora in fase di sviluppo. AFRY è stata scelta dal produttore di veicoli commerciali SCANIA per progettare una pista di prova per affinare queste innovazioni. Questo progetto comprende 19 chilometri di strade con più di 60 intersezioni e condizioni del terreno complesse e collinari per garantire prove rigorose. AFRY ha utilizzato la modellazione 3D per progettare in modo efficiente il progetto, in quanto la modifica di ogni singolo elemento avrebbe impatto numerosi altri. Nel processo, AFRY ha ridotto l'impronta ambientale della pista di prova, fornendo al contempo un'assistenza a lungo termine. assistenza con lo sviluppo di tecnologie vitali per i veicoli a zero emissioni. 

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

#image_title
Obiettivo 11

Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili

#image_title
Obiettivo 12

Garantisci modelli di consumo e produzione sostenibili

#image_title
Obiettivo 15

Gestire in modo sostenibile le foreste, combattere la desertificazione, arrestare e invertire il degrado del territorio, arrestare la perdita di biodiversità

Rafforzare gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite

Ti aiutiamo a trovare la risposta giusta o l'agente giusto.

Seguici su
© 2023 Bentley Systems, Incorporated