Logo bianco di Bentley Systems
Home / ES(D)G / ESDG / Città sane / Analisi del valore per la progettazione dettagliata e la supervisione del progetto Rail Baltica
Scopri altre storie sulle modalità di trasporto pubblico e attivo

Analisi del valore per la progettazione dettagliata e la supervisione del progetto Rail Baltica

IDOM raggiunge un nuovo livello di qualità e sostenibilità nel progetto Rail Baltica

Sfida nell'ambito della sostenibilità

Città sane

Vista aerea di un edificio con al centro una sabbionaia.

Punti salienti della storia

Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite rilevanti

OSS 11, città e comunità sostenibili.

OSS 13, lotta contro il cambiamento climatico.

Software utilizzati

Bentley Descartes, Bentley LumenRT, OpenBuildings Designer, OpenRail Designer, ProjectWise

Luogo

Spagna

Organizzazione/Azienda

IDOM

Rail Baltica, il più grande progetto infrastrutturale nei paesi baltici, è un corridoio ferroviario internazionale di trasporto merci e passeggeri di circa 870 km che collega la Lituania, l'Estonia e la Lettonia. Si risparmieranno miliardi di euro di costi annuali di trasporto merci e 7,1 miliardi di euro di costi dovuti al cambiamento climatico, oltre a ridurre le emissioni di carbonio, gli inquinanti atmosferici e il rumore ai livelli più bassi possibili. Per realizzare il progetto, IDOM ha creato un ambiente interconnesso di dati e ha utilizzato le applicazioni Open di Bentley per la modellazione 3D collaborativa e il rilevamento delle interferenze. I team hanno raggiunto un tasso di precisione del 90% passando dalla progettazione alla costruzione, riducendo al minimo gli ordini di modifica e raggiungendo un nuovo livello di qualità e sostenibilità nella gestione delle infrastrutture. Oltre a far risparmiare 5,3 milioni di ore di viaggio all'anno, il progetto ferroviario ridurrà drasticamente i costi dovuti al cambiamento climatico, l'inquinamento atmosferico del 18,3% e il rumore del 4,5%.