Home / Eventi / YII – L'Year in Infrastructure / YII – Articoli dell'Yearbook 2023 / Articolo dell'YII – La pianificazione 4D espande la delivery digitale

Articolo dell'YII – La pianificazione 4D espande la delivery digitale

La pianificazione 4D espande la delivery digitale dei progetti di costruzione

ARTICOLO SPONSORIZZATO: La tecnologia aiuta a risparmiare tempo e denaro, riducendo al contempo i problemi sul campo.

CONDIVISIONE
Logo di Cadalyst su sfondo bianco.
Icona di una gru per il settore costruzione

CATEGORIA: EDILIZIA

Questo articolo, scritto dallo staff di Cadalyst, è stato originariamente pubblicato da Cadalyst.
28 settembre 2023

Per molti imprenditori edili l'uso della tecnologia 4D nei progetti di costruzione è passato da novità a necessità, poiché le aziende trovano nuovi modi per utilizzare la consegna digitale. In parole povere, la delivery digitale corrisponde all'utilizzo di modelli digitali, informazioni e strumenti di supporto per aiutare a completare un progetto. Per le imprese edili, significa utilizzare modelli 3D e dati contenuti in un digital twin per un processo virtuale e semplificato, consentendo la collaborazione lungo tutta la catena di fornitura.

Invece di limitarsi a fornire un mezzo per impressionare clienti e colleghi con simulazioni video, il 4D svolge un ruolo chiave nella pianificazione e nell'esecuzione dei progetti, mantenendo una presenza chiave in tutte le fasi progettuali come parte di un approccio di delivery digitale.

Mentre l'uso iniziale del 4D, l'aggiunta dell'elemento tempo ai modelli 3D, ha attirato l'attenzione soprattutto per la creazione di animazioni di costruzione e di informazioni sul programma, applicazioni più recenti stanno fornendo valore su base quotidiana. Dalla pre-offerta fino alla costruzione finale e alla chiusura, i team edili utilizzano il 4D per lavorare in modo più efficiente, risparmiando tempo e denaro ed evitando problemi sul campo.

Con l'utilizzo di software di modellazione collaborativa e di simulazione della costruzione, i team possono trarre vantaggio dalla pianificazione visiva. Ciò consente ai team di seguire i progetti in un'unica visualizzazione per identificare tempestivamente i problemi e gli scenari ipotetici in un ambiente digitale, riducendo i rischi del progetto, i ritardi e le lunghe rielaborazioni.

"Ora fa parte del processo di pianificazione. Non è solo un risultato”, ha affermato Josh Hanson, Head of Digital Project Delivery presso John Sisk & Son Ltd., una società internazionale di costruzioni e ingegneria civile, con attività in Irlanda, Regno Unito ed Europa continentale.

Rendering generato al computer di un nuovo stadio
Laing O'Rourke ha utilizzato SYNCHRO 4D per pianificare, mettere in sequenza e tenere traccia dei progressi allo stadio del FC Everton. Fonte immagine: Laing O'Rourke.

SYNCHRO 4D è stato utilizzato per pianificare, mettere in sequenza e monitorare i progressi

icona, virgolette in grigio scuro

Vedo SYNCHRO come il punto fermo nella costruzione e nel 4D. Le nostre sfide sono state eliminate grazie ai miglioramenti apportati a SYNCHRO. Ciò ora significa che il mio team può concentrarsi sulla realizzazione del progetto piuttosto che cercare di far sì che determinati software si adattino tra loro.

Da quando ha investito nel 4D, Sisk ha notato anche un aumento delle prestazioni del programma, con oltre l'80% dei progetti che utilizzano questa tecnologia che risultano "in linea con il programma" rispetto alle linee di base originali.

Sisk ha utilizzato SYNCHRO 4D di Bentley Systems su più di 100 progetti per varie forme di pianificazione, programmazione e gestione dei progetti, secondo Liam Clarke, Regional 4D Planning Manager nel Regno Unito settentrionale. "Può trattarsi di qualsiasi cosa, dalla consulenza iniziale fino al sequenziamento completo della costruzione", ha osservato Clarke. "La fine della pre-costruzione tende ad essere il nostro periodo più intenso. È il momento ottimale per sfruttare davvero il valore di una prova digitale. C’è ancora flessibilità in ciò che si può fare e nelle cose che si possono cambiare.”

Hanson ha osservato che, oltre a rivedere vari scenari di allestimento della costruzione durante la pre-costruzione, Sisk mantiene stretti legami con i modelli di progettazione durante la costruzione, incorporando opere temporanee, gestendo le modifiche sul campo e mantenendo aggiornato il modello 4D. "È il processo che seguiamo per collegare i modelli al programma e vedere l'impatto [dei cambiamenti]".

Guarda alcuni estratti dell'intervista di Cadalyst con Hanson e Clarke di Sisk & Son

Vantaggi del progetto dello stadio

Anche Laing O'Rourke, una società edile e di ingegneria con sede nel Regno Unito, sta espandendo l'uso della tecnologia 4D. "In passato, ricevevi una sequenza e un video per mostrare come sarebbe stato costruito un progetto […] e e poi non si usava più", ha detto Simon Beards, Principal Planner di Laing O'Rourke. "Ora è diventata uno strumento quotidiano", ha aggiunto.

Nel progetto dello stadio del FC Everton di Liverpool, Laing O'Rourke ha fatto molto affidamento su SYNCHRO per pianificare, mettere in sequenza e tenere traccia dei progressi del progetto. Lo stadio da 52.888 posti è dotato di quattro aeree coperte con posti a sedere e la struttura è costituita principalmente da capriate in acciaio e calcestruzzo prefabbricato. Di conseguenza, il progetto dipende fortemente dalle gru per sollevare e posizionare componenti pesanti.

Beards ha affermato che SYNCHRO ha aiutato il team a pianificare le operazioni delle gru per evitare conflitti, oltre a identificare quando e dove le gru sono necessarie, evitando costosi tempi di inattività. "Può costare decine di migliaia di sterline se le gru rimangono ferme per un giorno", ha osservato.

In qualità di appaltatore principale del progetto Everton, Laing O'Rourke ha anche utilizzato SYNCHRO insieme alle riprese con il drone per monitorare i progressi. "Monitoriamo le fasi e poi le esaminiamo rispetto al modello 4D, ed è davvero accurato", ha detto Beards. "In genere una volta alla settimana registriamo i progressi, aggiorniamo il piano 4D e così il team ha accesso al piano aggiornato e alle previsioni future."

Stato di avanzamento del sito: immagini del sito con modello 4D e drone

Espansione del cantiere attraverso l'uso di droni con elaborazione digitale e pianificazione 4D per monitorare l'avanzamento del modello 3D.
SYNCHRO 4D è stato utilizzato insieme alle immagini di drone per generare aggiornamenti settimanali sullo stadio del FC Everton. Fonte immagine: Laing O'Rourke.

Ottenere il consenso

Attraverso aggiornamenti regolari e altre informazioni tempestive generate dalle applicazioni 4D, Beards ha visto una crescente accettazione della tecnologia sul progetto Everton e su altri progetti. "La vera vittoria è stata quella di coinvolgere il team in modo che fosse in grado di accettarlo. Invece di trovarsi solo sul laptop o sul desktop del progettista, il programma era condiviso da tutto il team. Era visibile, in modo che chiunque potesse interagire con il programma e, in ultima analisi, aggiungere valore al progetto."

Per consentire una maggiore collaborazione, Laing O'Rourke ha costruito una sala di immersione nel progetto, dove i modelli possono essere proiettati sulle pareti per revisioni interattive. "Invece di stare seduti intorno alla scrivania a chiacchierare e a volte perdere il coinvolgimento, abbiamo uno spazio interattivo in cui le persone si alzano, camminano e indicano [il modello]", ha detto Beards. Il sistema comprende quattro proiettori, uno per ogni parete, e sensori per tracciare i movimenti dei partecipanti. "Nel corso delle settimane le persone guardano le cose e capiscono cosa vogliono fare."

Guarda gli estratti dell'intervista di Cadalyst con Beards di Laing O'Rourke

Sebbene i benefici siano difficili da quantificare, sia Sisk che Laing O'Rourke ritengono che le applicazioni 4D stiano facendo risparmiare denaro a lungo termine. Secondo Hanson, Sisk ha recentemente raccolto i dati relativi a 22 progetti dell'anno precedente e stimato che sono stati evitati costi di 25 milioni di sterline relativi a potenziali problemi sul campo identificati prima che si verificassero. “Noi li chiamiamo problemi, ma ci piace dire anche che potrebbero esserci delle opportunità. Non stiamo solo cercando il problema. Stiamo cercando dove c'è la possibilità di fare le cose un po' meglio o in modo diverso", ha detto, "[il che fornisce ulteriori benefici intangibili]. Riteniamo che se si risolvono i problemi all'inizio, si ottiene un prodotto migliore sul campo".

Secondo Hanson, da quando ha investito nel 4D, Sisk ha notato anche un aumento delle prestazioni del programma, con oltre l'80% dei progetti che utilizzano questa tecnologia che risultano "in linea con il programma" rispetto alle linee di base originali. “Abbiamo una visione forte su come continueremo a democratizzare ulteriormente questa forma di tecnologia per garantire che tutte le parti interessate a un progetto siano abilitate digitalmente a massimizzare il valore che apporta”, ha affermato.

Applicazione delle lezioni apprese

Secondo Hanson, quando impiegano la tecnologia 4D in progetti futuri, le aziende possono trarre vantaggio dalla revisione delle conoscenze acquisite su progetti precedenti. "Se dobbiamo fare qualcosa per ogni progetto e cerchiamo di farlo meglio per ogni progetto, probabilmente abbiamo quei dati memorizzati da qualche parte", ha detto, riferendosi ai registri che identificano problemi e tendenze comuni.

Clarke ha inoltre osservato che i dati provenienti da progetti precedenti possono potenzialmente aiutare l’industria a migliorare le prestazioni attraverso tecnologie ancora in evoluzione, come l’intelligenza artificiale. “Il settore edile si sta rendendo conto della quantità di dati che contiene”, ha affermato Clarke. "C'è questa enorme opportunità, credo, di migliorare significativamente i risultati storici."

Sebbene la tecnologia svolga un ruolo chiave nello sfruttamento di enormi quantità di dati, Clarke ha anche sottolineato l’importanza di preservare l’elemento umano. "Si tratta ancora di sedersi di fronte alle persone e collaborare", ha detto.

Beards di Laing O'Rourke ha anche sottolineato l'importanza del coinvolgimento umano e dell'accettazione della tecnologia da parte dei membri del team. In un settore non sempre aperto al cambiamento, ha affermato che i precedenti successi del 4D possono aiutare il processo di adozione della tecnologia. "Ora che le persone vedono come funziona, pensano che 'deve avere un qualche valore aggiunto'". Sulla base del successo del progetto Everton, Beards riceve regolarmente richieste da altre unità aziendali in tutto il mondo sull'applicazione della tecnologia 4D.

Per quanto riguarda i progetti futuri, Beards vede vantaggi nell'introduzione di alcune applicazioni 4D prima nel programma del progetto. In particolare, prevede l'introduzione anticipata di elementi che consentano ai team di costruzione di accedere ai dati in vari contesti, ad esempio attraverso mappe e dati CAD, nonché di gestire aggiornamenti di progetto, dati di ispezione e richieste di informazioni (RFI).

Secondo Hanson, da quando ha investito nel 4D, Sisk ha notato anche un aumento delle prestazioni del programma, con oltre l'80% dei progetti che utilizzano questa tecnologia che risultano "in linea con il programma" rispetto alle linee di base originali. “Abbiamo una visione forte su come continueremo a democratizzare ulteriormente questa forma di tecnologia per garantire che tutte le parti interessate a un progetto siano abilitate digitalmente a massimizzare il valore che apporta”, ha affermato.

Anche i progetti lineari ne traggono vantaggio

SYNCHRO e la pianificazione 4D si stanno rivelando utili anche per la fornitura digitale di opere infrastrutturali lineari, come progetti ferroviari e autostradali. A Melbourne, in Australia, dove il governo di Victoria ha rimosso i pericolosi attraversamenti ferroviari e autostradali, ACCIONA, una società di consulenza ingegneristica, sta contribuendo alla realizzazione del Programma di rimozione dei passaggi a livello. ACCIONA, con i suoi partner dell'alleanza, è stata incaricata di rimuovere i passaggi a livello e costruire nuove stazioni lungo la Frankston Line. Uno dei pacchetti di lavoro aggiuntivi (AWP2) comprendeva la rimozione dei passaggi a livello e l'aggiornamento di tre stazioni, con un costo del progetto di 744 milioni dollari australiani.

Il progetto ha richiesto una pianificazione, una progettazione e una realizzazione meticolose ed efficienti, nonché la temporanea chiusura di linee e stazioni ferroviarie. ACCIONA ha utilizzato SYNCHRO 4D per creare un modello di costruzione 4D dell'intero progetto e fornire una asset digitale al cliente. L'applicazione ha consentito al team di condurre una pianificazione virtuale prima della costruzione, minimizzare i disagi per la comunità e allineare il team e le parti interessate attorno a un unico piano.

Utilizzando SYNCHRO Control, il team ACCIONA ha ampliato la propria collaborazione sul cloud 4D per gestire meglio la federazione dei modelli, la raccolta dati e il monitoraggio dei problemi. Nel frattempo, SYNCHRO Field ha consentito ai team di accedere alle informazioni più recenti sul progetto dai dispositivi mobili, direttamente dal cantiere. Con la piattaforma iTwin, ACCIONA ha sviluppato un digital twin del progetto che poteva essere modificato in tempo reale, consentendo al team di visualizzare i flussi di lavoro di costruzione e decidere come ridurre i tempi di costruzione. Utilizzando SYNCHRO, ACCIONA ha semplificato la pianificazione costruttiva del progetto, riducendo i tempi di realizzazione del 67% e le richieste di stesura di circa l'88%.

"Considero SYNCHRO come il punto fermo nell'edilizia e nel 4D", ha affermato Daniel Easter, Digital Engineering Manager presso ACCIONA. Le nostre sfide sono state eliminate grazie ai miglioramenti apportati a SYNCHRO. Ciò ora significa che il mio team può concentrarsi sulla realizzazione del progetto piuttosto che cercare di far sì che determinati software si adattino tra loro."

La strada da percorrere

Poiché la pianificazione 4D per la delivery digitale svolge un ruolo sempre più importante presso aziende come Sisk, Laing O'Rourke e ACCIONA, è probabile che altre aziende del settore registrino tendenze simili. Per soddisfare le esigenze di infrastrutture e creare nuovi flussi di entrate, le imprese edili devono trasformare ed espandere il proprio modello di business fornendo servizi digitali che vanno oltre il semplice trasferimento di progetti. Questi integratori digitali possono fornire maggiore valore per modernizzare i processi di project delivery per ottenere risultati migliori, inclusi processi di costruzione semplificati, dati di migliore qualità e una migliore comunicazione.

Anche progettisti, subappaltatori e proprietari possono vedere le impronte della tecnologia 4D in progetti di ogni forma e dimensione. "Penso che sarà un dato di fatto che l'ingegnere sul posto esaminerà il modello 4D prima di andare al lavoro", ha detto Hanson di Sisk.

Il progetto ha richiesto una pianificazione, una progettazione e una realizzazione meticolose ed efficienti, nonché la temporanea chiusura di linee e stazioni ferroviarie. ACCIONA ha utilizzato SYNCHRO 4D per creare un modello di costruzione 4D dell'intero progetto e fornire una asset digitale al cliente. L'applicazione ha consentito al team di condurre una pianificazione virtuale prima della costruzione, minimizzare i disagi per la comunità e allineare il team e le parti interessate attorno a un unico piano.

Utilizzando SYNCHRO Control, il team ACCIONA ha ampliato la propria collaborazione sul cloud 4D per gestire meglio la federazione dei modelli, la raccolta dati e il monitoraggio dei problemi. Nel frattempo, SYNCHRO Field ha consentito ai team di accedere alle informazioni più recenti sul progetto dai dispositivi mobili, direttamente dal cantiere. Con la piattaforma iTwin, ACCIONA ha sviluppato un digital twin del progetto che poteva essere modificato in tempo reale, consentendo al team di visualizzare i flussi di lavoro di costruzione e decidere come ridurre i tempi di costruzione. Utilizzando SYNCHRO, ACCIONA ha semplificato la pianificazione costruttiva del progetto, riducendo i tempi di realizzazione del 67% e le richieste di stesura di circa l'88%.

"Considero SYNCHRO come il punto fermo nell'edilizia e nel 4D", ha affermato Daniel Easter, Digital Engineering Manager presso ACCIONA. Le nostre sfide sono state eliminate grazie ai miglioramenti apportati a SYNCHRO. Ciò ora significa che il mio team può concentrarsi sulla realizzazione del progetto piuttosto che cercare di far sì che determinati software si adattino tra loro."

CONDIVISIONE

Celebra la realizzazione di infrastrutture e l’eccellenza delle prestazioni

Year in Infrastructure e Going Digital Awards 2024

Candida un progetto per i premi più prestigiosi nel settore delle infrastrutture! La scadenza prorogata per partecipare è il 29 aprile.